Progetti – “Itinéraire”...

Gli Artisti di Specific Art

Chi siamo – About Specific Art

Ultimi Articoli

    • Gli artisti di Specific Art. Ripercorrendo Italo Calvino, tra “Le città invisibili” e gli auspici per il XXI secolo, le cinque “Lezioni americane”, abbiamo attribuito ad ogni artista la sua città o la sua lezione. Le carte spesso però si ...

      Gli Artisti di Specific Art

      agosto 26, 2016
    • Paul Mesnager, Itinéraire. Testo a cura di Stefania Dubla Sito web dell’artista: http://www.paulmesnager.com/books La mente, prima della formulazione del pensiero in linguaggio convenzionale, viaggia per formule ...

      Progetti – “Itinéraire” di Paul Mesnager

      agosto 26, 2016

Chi siamo - About Specific Art

paul mesnager

Un Atelier di Arte Pubblica

Dai principi di Specific Art nasce il progetto MAAP ATELIER DI ARTE PUBBLICA MATERA, un inedito format di residenza e studio d'artista mirato alla realizzazione di un'opera pubblica nella città di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, insieme alla comunità creativa locale.

Specific Art offre inoltre all'utente la possibilità di collaborare con gli artisti del gruppo per la realizzazione di progetti di Arte Pubblica (vedi la sezione Lancia il tuo progetto), insieme alla possibilità di acquistare le singole opere senza l'intermediario galleristico (Overview). Per approfondimenti sul lavoro di ciascuno clicca sulla voce Artisti.

Chiamiamo «arte specifica» o «specific art» tutto quell'insieme di espressioni artistiche che spaziano dalle pitture su muro, installazioni, fotografie alla scrittura come forma letteraria, in dialogo con il concetto di luogo.

Prima ancora che porvi una riflessione a posteriori, queste arti nascono e prendono forma dallo studio del luogo specifico in cui queste si inseriscono. Si tratta di uno studio antropologico, storico, sociale e particolare che nasce nel limite spaziale in cui le opere si collocano e si estende al territorio circostante, abbattendone confini geografici e ideologici.

Essendo in continuo mutamento l'idea di città, l'arte specifica generalmente opera nelle periferie: geografiche o concettuali rispetto ad un immaginario centro/fulcro, le opere qui si inseriscono con la volontà di offrirne un volto identitario e non permanente. Interventi dunque effimeri per permettere ad ogni contemporaneità di lasciare in quei luoghi i propri segni.

Crediamo che il linguaggio in tutto questo svolga un ruolo fondamentale. La costruzione del mondo avviene tramite il mezzo che permette all'uomo di possederlo: la parola.

cropped-13680301_10153926501204234_4376614097179663914_o.jpg
Go Top