MAAP – Atelier di Arte Pubblica Matera

maap_logo-02

What's MAAP about?

Il progetto Atelier di Arte Pubblica – Matera (MAAP) si rivolge agli artisti contemporanei, affermati protagonisti della scena italiana ed internazionale, che operano all’interno dell’esperienza transnazionale dell’Arte Pubblica.

A questi vengono offerti diversi servizi. Il principale, su cui si fonda l’idea, è la messa a disposizione di un atelier a Matera, in cui l’artista possa trovare una dimensione stimolante per la progettazione delle proprie opere di arte pubblica.

Conviti che imprescindibile dalla creazione di un’opera pubblica vi sia una consapevolezza vissuta del luogo in cui questa va ad inserirsi, MAAP concepisce tutta l’esperienza di progettazione e soggiorno dell’artista in una totale immersione nella conoscenza della città di Matera – nei suoi aspetti sociali, artistici, architettonici, antropologici, storici e contemporanei – insieme alla sua comunità creativa.

Which kind of Atelier?

cfara

Diversi gli atelier messi a disposizione dell’artista: ogni spazio pensato per la progettazione dell’artista è stato scelto accuratamente tra i servizi della città per accoglierlo in un ambiente creativo, già luogo di produzione e ideazione artistica di larga scala.

Uno di questi trova sua collocazione fisica all’interno dello spazio del C-FARA, un’ospitante struttura in via Piave a Matera, al confine tra i Sassi e il centro cittadino, attualmente vissuta dal Collettivo FARA.

Questa dimora si compone di diversi studi distribuiti su due piani, ciascuno dei quali adibito a luogo di lavoro. Attualmente al suo interno trovano propria collocazione:

uno studio di architettura e progettazione del paesaggio; uno di strategie curatoriali per l’arte contemporanea; di fotgrafia; comunicazione e web; ed infine un laboratorio di stampa 3D e risorse opensource. All’ultimo piano, uno spazio estremamente luminoso, con diretto affaccio sul terrazzo, la cui destinazione d’uso prevista è quella di atelier per gli artisti invitati.

Ambiente estremamente stimolante, lo spazio del C-FARA offre all’artista non solo un luogo in cui lavorare, ma anche uno spazio in cui potersi confrontare con le diverse figure professionali che vi operano, stimolando per lui nuove suggestioni creative e interdisciplinari.

cfara
matera

Where do I sleep?

MAAP è un servizio che permette all’artista di osservare “dal di dentro” la città e i suoi abitanti nella prospettiva di realizzare con consapevolezza un futuro intervento di Arte Pubblica in loco.

Basandosi su tale volontà di integrazione con la comunità locale, i servizi offerti superano lo spazio fisico degli atelier ed includono l’alloggio presso la dimora di un creativo lucano.

Abitare per diversi giorni presso un abitante della città rientra, tanto nel noto clima di accoglienza e ospitalità locale, quanto nella politica di full immersion del progetto, permettendo all’artista di:

  • Vivere il quartiere singolo e la sua quotidianità;
  • Allargare la propria rete di conoscenze attraverso una figura già inserita nell’ambito della creazione culturale cittadina.

Why with MAAP?
An innovative networking program

MAAP è il primo programma ad immaginare, in una formula innovativa di reale integrazione locale tra l’artista e l’ambiente culturale e cittadino, un atelier/residenza unicamente per artisti di Arte Pubblica.

L’artista ospitato ha come interlocutore primo un art project manager, founder del progetto MAAP, avente il suo studio di strategie curatoriali per l’arte contemporanea all’interno del C-FARA. Sinteticamente, il suo ruolo è quello di referente per l’artista e di intermediario con la realtà locale. Tramite la sua figura  all’artista è offerto:

  • L’inserimento nell’ambiente culturale, artistico, sociale cittadino;

  • Un percorso di scoperta e indagine del tessuto urbano da un punto di vista storico e contemporaneo nella possibilità di affiancarsi a studiosi ed esperti del territorio;

paul mesnager
  • La consulenza curatoriale e progettuale per i progetti artistici;

  • La ricerca di interlocutori per l’avvio di progetti di arte pubblica nell’area locale;

  • La possibilità di collaborare con imprese creative lucane nella realizzazione di opere di arte pubblica destinate alla città di Matera o al territorio limitrofo.

 

paul mesnager

MAAP Project Founder: Stefania Dubla

Per info e contatti clicca qui.